Assunzioni Intesa Sanpaolo 2018: come inviare il curriculum

L’accordo siglato tra Intesa Sanpaolo e le sigle sindacali prevede 9mila uscite volontarie e 1.500 nuove assunzioni entro il 30 giugno 2020. Le assunzioni nel gruppo Intesa Sanpaolo saranno a tempo indeterminato e contratto misto. Vediamo in questa guida come fare per inviare il cv in vista delle prossime selezioni (solitamente per laureati, ma possono esserci posti anche per diplomati), in Intesa Sanpaolo. Ci sono oltre 96.000 dipendenti in tutto il mondo, il prossimo potresti essere proprio tu.

Assunzioni Intesa Sanpaolo 2018

Intesa San Paolo cerca solo personale qualificato. Il gruppo bancario Intesa Sanpaolo è leader in Italia in tutti i settori di attività e offre i propri servizi a 11,1 milioni di clienti avvalendosi di una rete di circa 4.000 sportelli presenti su tutto il territorio nazionale. Da tenere d’occhio non soltanto le opportunità di lavoro, ma anche quelle di stage e tirocinio con rimborso spese. Per le assunzioni Intesa Sanpaolo 2018 spesso è richiesta una laurea in indirizzo matematico/ingegneristico, economico/statistico; coloro che hanno almeno due anni di esperienza all’interno di una Banca o Società di Consulenza e conoscenza della lingua inglese sono “favoriti”, ma generalizzare è difficile. Tutte le posizioni aperte hanno requisiti specifici. Il sito Intesa Sanpaolo lavora con noi è molto chiaro e accessibili, vi consigliamo di visitarlo molto spesso.

Una cosa deve essere chiarita. Un tempo trovare lavoro “in banca” era più semplice, ed era sinonimo di sicurezza. Oggi invece trovare lavoro “in banca” è più arduo, ma per diplomati e soprattutto per laureati possono spuntare interessanti opportunità professionali. Intesa Sanpaolo ha una rete di circa 4.100 sportelli presenti in tutta Italia, da Nord a Sud passando per le isole. Le offerte di lavoro ovviamente possono riguardare anche le varie sedi, e non solo le agenzie presenti in città grandi e piccole. In Italia del gruppo Intesa Sanpaolo fanno parte anche Banco di Napoli, Cassa di Risparmio in Bologna, Cassa di Risparmio di Firenze, Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna , Cassa di Risparmio del Friuli-Venezia Giulia, Cassa di Risparmio del Veneto , Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia.

Lavoro Intesa Sanpaolo 2018

I valori sui cui si basa l’azione del gruppo sono i seguenti: Integrità, Eccellenza, Trasparenza, Rispetto delle specificità, Equità, Valore della persona, Responsabilità nell’utilizzo delle risorse. Lavorare per Intesa Sanpaolo significa iniziare un percorso di crescita e formazione continuo. Chi lavora in Intesa Sanpaolo ha l’opportunità di apprendere lungo tutto l’arco della propria vita professionale grazie ad un gran numero di esperienze e di interventi personalizzati: corsi a catalogo, programmi formativi legati al proprio ruolo, iniziative mirate. Si chiede a ogni lavoratore infatti di diventare protagonista del proprio percorso di apprendimento utilizzando in modo attivo le risorse che Intesa Sanpaolo mette a disposizione: è sempre presente una formazione personalizzata per chi affronta un nuovo ruolo o vuole consolidare competenze e comportamenti richiesti dal proprio ruolo. Una volta entrati in azienda crescere è possibile, sempre: le politiche di gestione e di crescita professionale sono altresì basate su alcuni fondamentali criteri: merito, equità, sostenibilità, inclusione. Ecco come fare per inviare il curriculum a Intesa Sanpaolo nel 2018.

Intesa Sanpaolo lavora con noi

Il gruppo Intesa Sanpaolo sul suo sito nella sezione Lavora con Noi specifica che desidera entrare in contatto con giovani brillanti (laureati) con buone capacità in termini di attitudine a lavorare in gruppo, a prendere decisioni tempestive e coerenti con gli obiettivi assegnati, a confrontarsi con l’innovazione e l’apprendimento continuoCome inviare il cv a Intesa Sanpaolo? Ecco spiegate tutte le tappe: vai nella sezione Lavora con noi – Careers e accedi alla sezione “IL MIO PROFILO”, inserisci i tuoi dati e crea il tuo curriculum online. Scorri tra le posizioni disponibili quelle più adatte a te attraverso una ricerca per parola chiave o location. Quando trovi la posizione giusta per te, invia la candidatura. Ricordati di tenere sempre aggiornato il curriculum sul sito del gruppo con le tue ultime esperienze. Potresti quindi essere chiamato ad un colloquio per conoscere meglio le tue attitudini e aspirazioni. Il colloquio un momento importante dove essere se stessi è una chiave vincente. Importante: nel caso tu non venga scelto per una specifica posizione continua a tenere aggiornato il cv sul sito, nella sezione profilo. Potresti essere ricontattato/a per future assunzioni in Intesa Sanpaolo.