100 tirocini retribuiti al Consiglio dell’Unione Europea

Siete laureati e siete pronti a fare una nuova grande esperienza? Al Consiglio dell’Unione Europea, presso il Segretariato generale, a Bruxelles, sono a disposizione ben 100 tirocini retribuiti. La retribuzione è più che nesta, circa 1100 euro mensili per ciascun tirocinante. C’è tempo fino al 31 agosto 2016 per inviare le vostre candidature. Un’opportunità davvero imperdibile, che come ogni anno attira l’attenzione di molti giovani. Il Segretariato Generale del Consiglio dell’Unione Europea offre ogni anno circa 100 tirocini retribuiti a cittadini dell’UE che abbiano completato parte degli studi universitari. I tirocini sono offerti a cittadini dell’UE che, entro il termine per la presentazione delle candidature, abbiano completato almeno la prima parte degli studi universitari e abbiano un diploma di laurea o equivalente.

I tirocini si svolgono in due diversi periodi, ciascuno di cinque mesi: dal 1º febbraio al 30 giugno e dal 1º settembre al 31 gennaio. Quali requisiti sono necessari per inviare la candidatura per uno dei 100 Tirocini retribuiti al Consiglio dell’Unione Europea, presso il Segretariato generale? Eccoli elencati:
– cittadini dell’UE;
– laurea presso un’università o un istituto d’istruzione superiore equivalente;
– conoscenza approfondita del francese o dell’inglese, essendo queste le principali lingue di lavoro dell’SGC;
– non saranno accettate le candidature di coloro che hanno già ricevuto una formazione di durata superiore a otto settimane (retribuita o non retribuita) presso una delle istituzioni o uno degli organi dell’UE.

La maggioranza delle domande viene presentata attualmente da candidati in possesso di qualifiche in legge, scienze politiche, relazioni internazionali, studi sull’UE ed economia. L’SGC cerca inoltre tirocinanti in possesso di qualifiche in altri settori, quali: traduzione, risorse umane, comunicazione, scienze della formazione, informatica, grafica, multimedia, tecnologia agricola, ingegneria biochimica, sanità e sicurezza alimentare, gestione energetica, ambiente, ingegneria aerospaziale. Il compenso è determinato annualmente dal Segretario Generale del Consiglio d’Europa secondo gli stanziamenti di bilancio, attualmente la sovvenzione ammonta a 1122,40 euro netti al mese.

I moduli di candidatura online sono accessibili sino al 31 agosto 2016, andate a questo indirizzo per fare domanda e ottenere uno dei 100 tirocini retribuiti al Consiglio d’Europa.

consiglio-europeo

Lascia un commento