Starbucks Milano, apertura e assunzioni nel 2017

APERTURA STARBUCKS MILANO – Starbucks apre a Milano nel 2017 il suo primo locale in Italia: il partner scelto per lo sbarco in Italia è il gruppo Percassi. Se ne parlava da anni. L’apertura di Starbucks in Italia è attesa da anni. Per chi non lo sapesse, si tratta di una catena internazionale di caffetterie che offre caffè, dessert e prodotti di pasticceria. Ci sarà quindi lavoro per baristi, camerieri, cassieri e responsabili del locale. In tutto il mondo dà lavoro a circa160mila dipendenti.

“Sappiamo che stiamo per affrontare una sfida unica, con l’apertura del primo punto vendita Starbucks in Italia, il paese del caffè, e siamo certi che gli italiani sono pronti a vivere l’esperienza Starbucks, come già avviene in molti altri mercati”, ha detto Antonio Percassi, presidente della gruppo Percassi. In Italia la sfida è grande, per la particolare tradizione italiana riguardante il caffè: ma Starbucks non significa solo caffetteria, bensì anche punto d’incontro, relax e lavoro per chi ha necessità di una linea wifi. “E’ un sogno lungo 30 anni” ha detto più volte l’amministratore delegato di Starbucks, Howard Schultz. E’ anche una grande opportunità per chi vuole lavorare da Starbucks in Italia.

ASSUNZIONI STARBUCKS MILANO – Come funzionano le selezioni di personale Starbucks all’estero? Ecco spiegato tutto quello che c’è da sapere sulle assunzioni da Starbucks. All’estero solitamente non vengono mai accettati curriculum vitae cartacei, ma bisogna andare sul sito e scaricare e compilare il form dove in pochi minuti si presenta la propria candidatura per lavorare da Starbucks. Inoltre all’estero si può consegnare poi il modulo apposito direttamente nei punti vendita e si sarà chiamati per eventuali opportunità di lavoro. Starbucks assume all’estero giovani anche senza esperienza.

Nei colloqui per lavorare da Starbucks solitamente le domande sono del tipo: “Puoi raccontare una volta quando hai lavorato bene in un gruppo’ o ‘Puoi raccontare quando hai visto un ottimo esempio di customer service’. L’aspetto customer service, l’attenzione al cliente è fondamentale per ottenere un posto di lavoro da Starbucks. Nel caso il colloquio venga superato si viene chiamati per un giorno di prova. Fare carriera è possibile e all’estero è capitato a molti. Si parte magari come baristi e si può nel giro di poco tempo diventare manager del locale.

In Italia Starbucks parte da Milano, ma il progetto prevede l’apertura di altri locali nelle grandi città: impossibile avere però dettagli al momento. Nei prossimi mesi verranno resi noti i dettagli utili per inviare il curriculum vitae e lavorare da Starbucks a Milano.

LAVORA CON NOI STARBUCKS – Consigliamo quindi vivamente a tutti voi di tenere d’occhio spesso e volentier nei prossimi mesi la sezione Lavora con Noi del sito di Percassi: http://percassi.cvbase.com/.

starbucks-assunzioni

Lascia un commento