Scrutatori referendum 4 dicembre 2016: come fare domanda

SCRUTATORI REFERENDUM 4 DICEMBRE 2016 – Per essere chiamati come scrutatori al Referendum Costituzionale, è necessario essere iscritti all’Albo degli scrutatori del vostro Comune di residenza. In alcune città, come Torino, coloro che si trovano nella condizione di disoccupato iscritto nelle liste del Centro per l’Impiego della Città Metropolitana di Torino, possono chiedere di essere nominati scrutatori di seggio elettorale per il Referendum Costituzionale che si svolgerà il 4 dicembre 2016 facendo domanda entro il 19 ottobre 2016. A Roma gli elettori disposti ad essere inseriti nell’albo delle persone idonee all’Ufficio di Scrutatore di seggio elettorale possono presentare la domanda dal 1° ottobre al 30 novembre di ogni anno. A Milano gli elettori che desiderano essere inseriti nell’albo degli scrutatori devono presentare apposita domanda (in allegato in fondo alla pagina) entro il 30 novembre di ogni anno.

Solitamente bisogna presentare una dichiarazione di disponibilità a svolgere l’incarico di scrutatore di seggio elettorale utilizzando l’apposito modulo disponibile anche presso l’ufficio elettorale. La dichiarazione può essere presentata personalmente all’ufficio elettorale oppure per posta elettronica, ogni comune ha regole differenti e specifiche, segnalate sempre sul sito istituzionale.

ALBO DEI PRESIDENTI DI SEGGIO REFERENDUM 2016
Chi si può iscrivere all’albo dei presidenti di seggio?
– cittadini italiani
– elettori del comune in cui si fa domanda (quindi residenti)
– titolo di studio: diploma di scuola superiore

Se siete interessati dovete presentare la domanda di persona all’Ufficio Elettorale. In caso non possiate recarvi di persona al Comune, potete anche inviare una raccomandata, un fax o una e-mail con posta certificata all’ufficio di riferimento. Quando si avvicinano le elezioni, il Presidente della Corte d’Appello nomina il presidente di seggio. Si rimane poi iscritti all’albo fino a che non si richiede la domanda di cancellazione, che deve essere fatta entro il 31 dicembre di ogni anno con le stesse modalità spiegate per l’iscrizione dal vostro Comune.

ALBO DEGLI SCRUTATORI REFERENDUM 2016
Volete guadagnare qualche soldo facendo gli scrutatori? Come lo si diventa? Per iscriversi all’albo degli scrutatori bisogna:
-essere cittadini italiani
-essere elettori del Comune in cui si fa domanda
-aver assolto gli obblighi scolastici (non serve quindi il diploma di scuola superiore)

La domanda si può inviare solitamente fino a ottobre o novembre di ogni anno. Vi dovete recare all’ufficio competente oppure trovate tutte le informazioni sul sito del vostro comune. Poi presentate la domanda presso l’Ufficio Elettorale del Comune di appartenenza oppure per fax, raccomandata o e-mai certificata. Sarà poi la Commissione Elettorale Comunale a nominare gli scrutatori prima delle elezioni.

Non siamo in grado di darvi la cifra esatta, ma il compenso per gli scrutatori del referendum 4 dicembre 2016 è di circa un centinaio di euro.

LA GUIDA: COME DIVENTARE SCRUTATORI

SCRUTATORE

Lascia un commento