Portalettere Poste Italiane: ecco quali sono i requisiti

Portalettere Poste Italiane – Vi abbiamo sempre segnalato i momenti dell’anno in cui Poste Italiane attiva le selezioni per portalettere. Lavorare come portalettere (o postino, che di si voglia) è un’opportunità di impiego concreta per giovani e meno giovani. Non è certo un lavoro a tempo indeterminato, ma tutti sappiamo quanto sia complicato trovare un lavoro in questi mesi. Ecco perché sono sempre migliaia le domande e le candidature che arrivano a Poste Italiane quando vengono aperte le selezioni per portalettere.

Requisiti Portalettere Poste Italiane – Ecco quali sono i requisiti che è indispensabile possedere per lavorare come portalettere Poste Italiane:
1) Diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110 (non saranno prese in considerazione candidature prive del voto del titolo di studio)
2) Patente di guida in corso di validità
3) Idoneità alla guida del motomezzo aziendale. La prova sarà effettuata su un motomezzo 125 cc a pieno carico di posta il cui superamento è condizione essenziale senza la quale non potrà aver luogo l’assunzione
4) Certificato medico di idoneità generica al lavoro rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante (con indicazione sullo stesso certificato del numero di registrazione del medico presso la propria USL/ASL di appartenenza
5) Non sono richieste altre conoscenze specialistiche.

Ai portalettere sono offerti contratti a tempo determinato di una durata variabile (solitamente due o tre mesi) a seconda delle esigenze dell’ufficio postale. La domanda deve essere inviata esclusivamente sul web, dove si deve passare anche un primo test attitudinale che serve a scremare le candidature. Le assunzioni per Portalettere Poste Italiane sono distribuite su tutto il territorio nazionale. Per tutte le informazioni andate su ASSUNZIONI POSTE ITALIANE.

POSTE-ITALIANE

Lascia un commento