Maturità 2015: tutto sull’esame di stato

MATURITA’ 2015 – Maturità 2015 ormai alle porte. Quello 2015 è un esame di Maturità molto particolare. L’ultimo scoglio prima dell’inizio del percorso accademico o lavorativo da quest’anno cambia. La Maturità 2015 vede i primi effetti della riforma Gelmini. Ricordiamo come prima cosa le date della Maturità 2015. Il tema, la prima prova di italiano della Maturità 2015 è in programma mercoledì 17 giugno 2015. La seconda prova scritta della Maturità 2015 sarà giovedì 18 giugno 2015. La terza prova della Maturità 2015 sarà lunedì 22 giugno 2015. Circa 490mila gli studenti che affronteranno la Maturità 2015 in tutta Italia.

Quali sono le novità della Maturità 2015? Con la Maturità 2015 si registreranno i primi diplomati dei licei musicali, dei licei coreutici e dei licei linguistici statali. Non cambiano invece i titoli dei vecchi diplomi del liceo classico, del liceo scientifico. Nuovi titoli anche per i diplomi del liceo artistico con sei indirizzi nuovi e cambiano anche tutti i titoli di studio dei nuovi istituti tecnici e professionali. Ma di questa novità della Maturità 2015 agli studenti interessa ben poco, giustamente. Passiamo alle vere novità pratiche della Maturità 2015.

SECONDA PROVA MATURITA’ 2015 – La seconda prova della Maturità 2015 ha alcuni aspetti di novità. Ad esempio al liceo scientifico e anche nella maggior parte degli istituti tecnici e professionali sono cambiate le materie di riferimento. Al liceo scientifico la seconda prova scritta di matematica della Maturità 2015 privilegerà la problematizzazione (ci sono state alcune simulazioni ministeriali). Nulla di tutto ciò invece per gli istituti tecnici e professionali: per questi ultimi la seconda prova della Maturità 2015 potrebbe riservare sorprese inattese ai maturandi. Al liceo linguistico per la seconda prova scritta della Maturità 2015 è stata indicata la prima lingua straniera: quasi per tutti è l’Inglese.

COLLOQUIO ORALE MATURITA’ 2015 – Novità anche per il colloquio alla Maturità 2015. Al colloquio finale ci si cimenterà con il Clil, una disciplina non linguistica studiata in lingua straniera: ad esempio Filosofia, Scienze. Potranno essere fatte domande di Storia o Scienze in Inglese oppure in un’altra lingua straniera: Francese, Tedesco, Spagnolo.. in base alle lingue studiate dai maturandi nel percorso di studi. Per iniziare, dato che è una novità assoluta, solo i membri interni potranno fare domande in lingua straniera.

COMMISSIONI MATURITA’ 2015 – Per consultare i nomi dei commissari della Maturità 2015 si può usare questo link http://www.trampi.istruzione.it/EsamiStato/startMotoreEsamiStato.do

maturità-2015

Lascia un commento