Crew McDonald’s: come inviare la candidatura

Vi piacerebbe lavorare da McDonald’s? Ecco quali sono le figure professionali di ogni singolo ristorante McDonald’s per le quali possono esserci possibilità di assunzione. Sono sostanzialmente quattro le posizioni: Crew, Hostess o Steward, Manager, Direttore.

Crew McDonald’s: la persona che lavora in questa posizione (i Crew, non la Crew) ha il compito di accogliere i clienti, ascoltare e prendere l’ordine e/o preparare i prodotti nelle cucine. Bisogna conoscere quindi alla perfezione tutti gli standard di igiene e di sicurezza che McDonald’s ha in tutto il mondo. Gli orari di chi lavora come Crew sono flessibili e molto spesso sono part-time. Quindi per molti studenti è una grande opportunità per conciliare lavoro e studio. Fare carriera in McDonald’s non solo è possibile, ma è proprio la norma per chi è in gamba e lavora bene. Quindi chi parte come Crew potrà diventare in futuro manager o direttore di un ristorante McDonald’s.

Hostess / Steward McDonald’s: è la figura che si può dire “responsabile” di animazione, accoglienza, feste di bambini, eventi speciali, ecc. Necessarie quindi spiccate capacità relazionali e organizzative, e voglia di stare con i piccoli ospiti di McDonald’s. Nonostante non si occupi direttamente della preparazione del cibo, le Hostess e gli Steward McDonald’s devono conoscere bene i meccanismi del ristorante dietro al banco e in cucina. Nel tempo possono diventare diventare Capo-Hostess o Capo-Steward.

ASSUNZIONI MCDONALD’S 2017

Manager McDonald’s: è una figura essenziale, lavora full-time, spesso ha iniziato come Crew, poi col tempo ha fatto carriera e quindi gestisce l’organizzazione del ristorante durante le varie fasce orarie della giornata. Si occupa personalmente della formazione dei nuovi collaboratori, è responsabile dell’organizzazione dei turni e della qualità del servizio (la formazione dei Manager inizia con un programma di più settimane presso il ristorante e prosegue con diversi corsi di specializzazione). Il gradino successivo è quello di Direttore McDonald’s.

Direttore McDonald’s: ha conoscenze approfondite non solo di ristorazione, ma anche di marketing, di gestione del personale, di sicurezza e igiene del lavoro, di amministrazione. È la figura responsabile dei collaboratori, si occupa della loro motivazione e della loro crescita; Inoltre ovviamente garantisce la qualità dei prodotti e dei servizi offerti; ha come obiettivo la profittabilità del ristorante. McDonald’s è una realtà fondamentalmente meritocratica. Infatti è assolutamente possibile diventare Direttore di un ristorante McDonald’s già a 27 anni o poco più, gestendo così più di 30 persone e 2 milioni di fatturato. E non è finita. I migliori possono proseguire come supervisore di un gruppo di ristoranti o assumere anche incarichi nella sede centrale di McDonald’s.

Stipendio McDonald’s: McDonald’s propone  un contratto stabile, lo stipendio è quello previsto dalla legge, i pagamenti sono regolari. Tutti i dipendenti McDonald’s sono assunti con contratto collettivo nazionale del lavoro (C.C.N.L.) del turismo, 94% dei quali a tempo indeterminato: nel dettaglio, il 71% è assunto con contratto a tempo indeterminato e il 23% con contratto di apprendistato di 36 mesi. Il restante 6% è a tempo determinato. Quasi sempre i contratti di apprendistato diventano alla scadenza a tempo indeterminato.

Speriamo che ora vi siano chiare quali sono le figure lavorative di ogni McDonald’s. Per inviare la vostra candidatura a McDonald’s andate all’indirizzo www.mcdonalds.it/lavorare/invia-tuo-cv

Leave a Reply