Lavoro per persone con disabilità: ritorna Diversitalavoro a Roma e Napoli

Nuove tappe a novembre per Diversitalavoro – il Career Forum che viene promosso da Fondazione Sodalitas, People, UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) e Fondazione Adecco per le Pari Opportunità con l’obiettivo di facilitare l’accesso al mondo del lavoro a persone con disabilità, appartenenti alle categorie protette, di origine straniera e transgender. Appuntamento a Napoli il 25 novembre e Roma il 25 e il 26 novembre. Un doppio appuntamento per permettere a tutti i candidati interessati di mettere a punto in modo efficace il proprio cv, prepararsi al meglio ai colloqui di lavoro ed incontrare, in una sola giornata, un pool di imprese alla ricerca di professionisti da inserire nel proprio organico. Negli anni passati proprio grazie a Diversitalavoro le imprese partecipanti al progetto hanno avuto l’opportunità di incontrare i candidati selezionati in base ai profili richiesti. Dal 2007 ad oggi hanno partecipato alle 19 Edizioni del Career Forum proposte in tutta Italia più di 70 imprese e circa 12.000 candidati.

#LAVOROCHEINCLUDE – In base ai dati più aggiornatidell’UNAR, nel 2014 il 18,8% degli atti discriminatori denunciati si è verificato nei contesti di lavoro. In particolare l’accesso all’occupazione rimane il momento in cui si verifica la maggior parte delle discriminazioni (79,7%), che riguardano soprattutto la razza e l’etnia (53,6%). C’è però – accanto a questo scenario di difficoltà e penalizzazione – un universo di progetti, di esperienze di partnership e di testimonianze di integrazione positiva da cui prendere spunto. Per questo motivo i partner di Diversitalavoro hanno ideato l’hashtag #lavorocheinclude con cui caratterizzare sui social una campagna di comunicazione e sensibilizzazione permanente che metta al centro le buone pratiche di integrazione e collaborazione nei contesti di lavoro. A chi ci si rivolge? A tutte le imprese, i lavoratori, le Associazioni, le testate specializzate, i gruppi informali interessati, che possono utilizzare questo hashtag e raccontare – con una breve frase, un racconto, un video o con una foto – il proprio vissuto e il proprio approccio.

ROMA E NAPOLI L’appuntamento con Diversitalavoro Roma è per il 25 e il 26 novembre presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata – Facoltà di Ingegneria (Via del Politecnico, 1). Il primo giorno, dalle 11.00 alle 14.00, sarà attivo un servizio di CV Check. Subito dopo saranno proposti i seminari di approfondimento “Come redigere un efficace Curriculum Vitae” (Ore 14.00-15.00) e “Come presentarsi a un colloquio di lavoro” (Ore 15.00-16.00). Il giorno successivo, dalle 10.00 alle 16.30, sarà invece dedicato ai colloqui tra i candidati e le imprese.

Tra le aziende che ad oggi hanno confermato la propria adesione all’edizione romana di Diversitalavoro: American Express, Apple, Arval, Atos, Costa Crociere, Eni, Fater, Ferrovie dello Stato, Philip Morris (l’elenco è in continuo aggiornamento). Ci sono già anche le prime offerte di lavoro cui candidarsi. La sezione verrà aggiornata costantemente fino al giorno del Career Forum. Comunque i candidati interessati potranno segnalarsi a tutte le aziende tramite candidatura spontanea. Per partecipare a Diversitalavoro Roma è necessario registrarsi a questa piattaforma ed accedere a tutte le opportunità disponibili. La registrazione al sito autorizza tutti i candidati a presentarsi presso l’Università di Tor Vergata il 25 e il 26 novembre per partecipare agli incontri e sostenere i colloqui.

In data 25 novembre Diversitalavoro raggiungerà anche la città di Napoli. L’appuntamento è presso l’Università Federico II (Complesso Universitario di Monte S. Angelo – Via Cinthia, 26). Dalle 11.00 alle 14.00 sarà attivato il servizio di CV Check, e anche qui, a seguire, gli esperti di Fondazione Adecco per le Pari Opportunità proporranno i seminari di approfondimento “Come redigere un efficace Curriculum Vitae” (Ore 15.00-16.00) e “Come presentarsi a un colloquio di lavoro” (Ore 16.00-17.00). Le iscrizioni a queste attività si chiuderanno il 20 novembre. Al raggiungimento della soglia minima di partecipanti, tutti gli iscritti verranno ricontattati telefonicamente dallo staff per confermare la partecipazione.

Tutte le informazioni su www.diversitalavoro.it

diversitalavoro

Lascia un commento