Concorso per 50 posti alla Scuola Ufficiali dei Carabinieri

L’invio delle candidature è aperto. Nella Gazzetta Ufficiale – 4°Serie Speciale del 10 gennaio 2017, è stato pubblicato il bando di concorso per l’ammissione al 199° Corso dell’Accademia Militare per la formazione di base degli Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri. Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente on line, sul sito www.carabinieri.it fino al 9 febbraio 2017. I posti disponibili sono 50.

Per diventare Ufficiale dei Carabinieri serve una preparazione professionale qualificata, sorretta da una vasta cultura generale, esaltando al contempo i valori etico-morali militari di riferimento: l’attività della Scuola Ufficiali Carabinieri, alle dirette dipendenze del Comando delle Scuole dell’Arma, si è evoluta costantemente offrendo ai frequentatori, unitamente ad un’attività didattica di livello universitario puntualmente aggiornata, tutte le conoscenze utili a decidere e ad organizzare in autonomia e con senso di responsabilità. L’obiettivo fondamentale della Scuola Ufficiali è quindi la formazione dei futuri Comandanti attraverso i corsi di Applicazione (durata tre anni dopo i due anni di Accademia a Modena, rivolti agli Ufficiali del Ruolo Normale) e Applicativi (durata un anno, rivolti agli Ufficiali del Ruolo Speciale), cui si associa l’aggiornamento giuridico e professionale lungo la carriera attraverso il corso d’istituto e i corsi informativi. Non è tutto. La Scuola ha anche infatti la funzione di centro studi, proponendosi quale ente pilota di ricerca ed elaborazione di tematiche professionali.

Tra i requisiti per l’ammissione al 199° Corso dell’Accademia Militare per la formazione di base degli Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri ci sono: essere cittadini italiani; avere compiuto il diciassettesimo anno di età e non superare il giorno di compimento del ventiduesimo anno di età. Gli appartenenti ai ruoli Ispettori e Sovrintendenti dell’Arma dei Carabinieri, partecipanti al concorso, non dovranno superare il ventottesimo anno di età; aver conseguito o essere in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico 2016-2017 un diploma di istruzione secondaria di secondo grado sopraindicati; essere riconosciuti in possesso dell’idoneità psicofisica e attitudinale al servizio incondizionato quale Ufficiale in servizio permanente. Tale requisito sarà verificato nell’ambito degli accertamenti psicofisici e attitudinali.

Per conoscere nel dettaglio tutti i requisiti, e per sapere come inviare domanda di partecipazione alla selezione, andate a questo indirizzo.

Leave a Reply