Come entrare in Marina Militare

Come entrare in Marina Militare? Quali sono le possibilità reali di entrare in Marina? In questo articolo rispondiamo a tutte le vostre curiosità e domande sui concorsi in Marina Militare: gli uomini rappresentano il “cuore” pulsante del sistema, sono vere e proprie figure professionali al servizio del Paese. La Marina Militare è una delle quattro Forze Armate presenti nel nostro Paese ed ha il compito di controllare e adottare le operazioni navali, sia nelle acque nazionali sia in quelle internazionali. La maggior parte delle procedure per iniziare un percorso formativo e di carriera professionale all’interno delle Forze Armate viene fatta per selezione a concorso pubblico.

A chi sono rivolti i concorsi per entrare in Marina? Possono partecipare ai vari concorsi coloro che hanno un età compresa tra i 17 e i 38 anni. Ci sono diverse tipologie di concorsi rispettivamente per Ufficiali, Sottufficiali e Volontari della Marina Militare. Se hai un’età compresa tra i 17 ed i 38 anni, e vuoi far parte di una organizzazione di grande eccellenza professionale e di forte valore umano, puoi inoltrare la domanda per diventare Ufficiale, Sottufficiale o Volontario della Marina Militare. Se vi stimola l’idea di girare il mondo e fare carriera in Marina, ecco tutte le informazioni utili.

Concorsi Volontari in Ferma Prefissata – Ci sono concorsi per Volontari in Ferma Prefissata per 1 e per 4 anni. Il titolo di studio richiesto è la licenza media inferiore. La legge 23 agosto 2004, n. 226 ha anticipato la sospensione del servizio obbligatorio di leva al 1° gennaio 2005 e ha introdotto la nuova figura professionale del volontario di truppa in ferma prefissata (VFP). Il reclutamento dei VFP1 avviene a mezzo di un concorso per titoli, non vi sono, pertanto, prove scritte o orali, ma la graduatoria viene formulata esclusivamente sulla base dei titoli di merito dichiarati dai concorrenti nella domanda di partecipazione al concorso. Invece il reclutamento dei VFP4 avviene tramite un concorso, per titoli ed esami ed è riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma in possesso dei requisiti di seguito riportati.
Quello dei VFP4 è un concorso interforze.

Concorsi Volontari in Ferma Prefissata di un anno (VFP1): si accede mediante bando di concorso pubblicato ogni anno ad agosto. Sono ammessi cittadini italiani tra i 18 e i 25 anni in possesso di diploma di istruzione secondaria di primo grado e dei requisiti psico-fisici previsti dal bando. L’addestramento dei VFP1 dura circa 6 settimane e si svolge a Taranto, presso il Centro di Reclutamento della Marina Militare. L’iter formativo prevede una formazione militare di base, ai fini dell’impiego sia a terra che a bordo delle Unità Navali. I VFP1 saranno successivamente impiegati, a seconda delle esigenze, in tutti i Comandi ed Enti della Marina Militare ed Interforze. Dal 9° mese di servizio ai VFP1 è riservato l’accesso alla Ferma Prefissata quadriennale (VFP4) in tutte le Forze Armate ed alle carriere iniziali delle Forze di Polizia. Solo al termine dei 4 anni, se il concorrente rientra nella graduatoria, potrà passare al Servizio Permanente.

Concorsi Volontari in Ferma Prefissata di 4 anni (VFP4): si accede mediante bando di concorso riservato ai Volontari in Ferma Prefissata di 1 anno (VFP1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma in possesso dei requisiti previsti dal bando. ll VFP4 è un militare professionista altamente specializzato che, dopo un periodo di intenso addestramento, è impiegato a bordo delle Unità Navali e nei Reparti Operativi. L’iter formativo prevede una formazione teorica di base di circa 21 settimane, svolta presso le Scuole Sottufficiali di Taranto o di La Maddalena, o presso il Raggruppamento Scuole della Brigata Marina San Marco a Brindisi. I VFP4 possono beneficiare di due rafferme biennali nei limiti delle previste consistenze annuali previste dallo Stato Maggiore della Marina. Al termine della ferma quadriennale i volontari possono proseguire la carriera nella Marina Militare transitando nel servizio permanente e costituendo l’unica fonte di alimentazione del Ruolo dei Volontari di Truppa in Servizio Permanente (VSP).

– Concorsi Sottufficiali – Il Sottufficiale è una figura professionale inquadrata gerarchicamente in una posizione intermedia tra i Graduati e gli Ufficiali.I Sottufficiali della Marina, così come quelli delle altre Forze Armate italiane, sono stati divisi in due ruoli distinti: Sergenti e Marescialli. E’ richiesto il diploma di scuola superiore. Il reclutamento nei ruoli marescialli della Marina militare, in relazione ai posti disponibili in organico, avviene o mediante pubblico concorso o mediante concorso interno, riservato agli appartenenti al ruolo sergenti ed agli appartenenti al ruolo truppa in servizio permanente. Al concorso pubblico per allievi marescialli della Marina, possono partecipare i giovani che: non hanno compiuto il 26° anno di età. Per coloro che hanno già prestato servizio militare obbligatorio o volontario il limite massimo è elevato a 28 anni, qualunque grado rivestano; sono in possesso del diploma di corso quinquennale di istruzione secondaria di secondo grado o lo conseguono nell’anno in cui è bandito il concorso;

Concorsi Ufficiali Ruoli Normali 1^ classe – La pubblicazione del bando di concorso avviene su Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, di solito nel mese di dicembre di ogni anno. Con il medesimo bando vengono indetti due distinti concorsi, uno per i Corpi vari (sotto elencati), l’altro per il Corpo Sanitario Militare Marittimo (guida per la scelta del Corpo): è richiesto il diploma di scuola superiore e il concorrente dovrà avere un’età non inferiore ai diciassette anni e non superiore ai ventidue anni alla data indicata nel bando di concorso. Il limite massimo di età è elevato di un periodo pari all’effettivo servizio militare prestato, fino alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande di partecipazione al concorso, comunque non superiore a tre anni, per coloro che prestino o abbiano prestato servizio militare nelle Forze armate.

– Concorsi Allievi Ufficiali in ferma prefissata – La Marina Militare può reclutare a decorrere dal 2003, mediante concorso pubblico, gli Ufficiali in Ferma Prefissata, ausiliari dei ruoli normali o dei ruoli speciali dei vari Corpi. Il reclutamento degli ufficiali in ferma prefissata può avvenire solo al fine di soddisfare specifiche e mirate esigenze delle singole Forze armate connesse alla carenza di professionalità tecniche nei rispettivi ruoli ovvero alla necessità di fronteggiare particolari esigenze operative.

Tutti i bandi dei singoli concorsi per entrare nella Marina Militare sono pubblicati a questo indirizzo https://concorsi.difesa.it/mm/Pagine/default.aspx

concorsimarina

Lascia un commento