Elezioni 2017, come diventare scrutatori

Un modo intelligente per guadagnare qualche soldo e fare il proprio dovere. In caso di nuove elezioni (politiche, comunali, regionali, europee) tanti giovani (ma non solo, ovviamente) vorrebbero lavorare come scrutatori e scrutatrici, segretari o presidenti di seggio durante i giorni di voto. E’ un buon modo per fare il proprio dovere di cittadini e, soprattutto, per guadagnare qualche soldo nelle giornate elettorali. E’ necessario innanzitutto iscriversi all’albo dei presidenti di seggio e all’albo degli scrutatori presso il vostro comune. L’albo contiene e conterrà tutti i nominativi e sarà annualmente aggiornato. A giugno 2017 si vota in migliaia di comuni, i maggiori sono: Palermo, Genova, Verona, Padova, Taranto, Parma, Monza, Piacenza, Lecce, La Spezia, Alessandria, Catanzaro, Pistoia, Lucca, Guidonia, Como, Pozzuoli, Sesto S. Giovanni, Asti e L’Aquila. Tante opportunità quindi per scrutatori.

ALBO DEI PRESIDENTI DI SEGGIO

Chi si può iscrivere all’albo dei presidenti di seggio?
– cittadini italiani
– elettori del comune in cui si fa domanda (quindi residenti)
– titolo di studio: diploma di scuola superiore

Se siete interessati dovete presentare la domanda di persona all’Ufficio Elettorale dal 1 gennaio al 31 ottobre di ogni anno. In caso non possiate recarvi di persona al Comune, potete anche inviare una raccomandata, un fax o una e-mail con posta certificata all’ufficio di riferimento. Quando si avvicinano le elezioni, il Presidente della Corte d’Appello nomina il presidente di seggio. Si rimane poi iscritti all’albo fino a che non si richiede la domanda di cancellazione, che deve essere fatta entro il 31 dicembre di ogni anno con le stesse modalità spiegate per l’iscrizione dal vostro Comune.

ALBO DEGLI SCRUTATORI

Volete guadagnare qualche soldo facendo gli scrutatori? Come lo si diventa? Per iscriversi all’albo degli scrutatori bisogna:
-essere cittadini italiani
-essere elettori del Comune in cui si fa domanda
-aver assolto gli obblighi scolastici (non serve quindi il diploma di scuola superiore)

La domanda si può inviare a partire dalla data di affissione del bando (solitamente nel mese di ottobre) al 30 novembre di ogni anno. Vi dovete recare all’ufficio competente oppure trovate tutte le informazioni sul sito del vostro comune. Poi presentate la domanda presso l’Ufficio Elettorale del Comune di appartenenza oppure per fax, raccomandata o e-mai certificata. Sarà poi la Commissione Elettorale Comunale a nominare gli scrutatori durante le elezioni.

GLI ESCLUSI

Alcune categorie di persone sono escluse per legge dalle funzioni di presidente e scrutatore:
– dipendenti del Ministero dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti
– appartenenti a Forze Armate in servizio
– medici provinciali, gli ufficiali sanitari e i medici condotti
– segretari comunali e i dipendenti dei Comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali
– candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione

COME FARE DOMANDA SCRUTATORI

Il segretario di seggio viene invece nominato direttamente del presidente del seggio. Se volete saperne di più, cercate le informazioni sul sito internet del vostro comune di residenza: i comuni sono tenuti ad agire con la massima trasparenza e a fornire tutte le informazioni del caso ai cittadini.

Dal momento che iscriversi all’albo degli scrutatori e dei presidenti di seggio è un’operazione che solitamente non vi impegnerà che per qualche minuto, ecco come fare per diventare scrutatore nelle principali città (ma sono informazioni valide in ogni caso per tutti i comuni, cambiano solo i dettagli).

SCRUTATORI ROMA

Nella Capitale gli elettori disposti ad essere inseriti nell’albo delle persone idonee all’Ufficio di Scrutatore di seggio elettorale possono presentare la domanda dal 1° ottobre al 30 novembre di ogni anno. L’inclusione nell’albo è possibile solo per coloro che sono elettori di Roma Capitale e hanno assolto agli obblighi scolastici. Invece sono esclusi dalle funzioni di Scrutatore di seggio elettorale queste persone: i dipendenti del Ministero dell’Interno; gli appartenenti alle Forze Armate in servizio; i segretari comunali ed i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali; i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione. Per quel che riguarda i presidneti di seggio invece bisogna avere un diploma di istruzione secondaria di secondo grado. Come fare domanda per diventare scrutatori o presidenti di seggio a Roma? E’ molto semplice. La domanda redatta in carta libera e corredata della copia di un valido documento di riconoscimento, dovrà essere indirizzata al Sindaco di Roma Capitale – Segretariato Generale – Direzione Coordinamento Decentramento Amministrativo – Servizi Delegati – Via Luigi Petroselli, 50 – 00186 – Roma, indicando il cognome, il nome, il luogo e la data di nascita, il codice fiscale, la residenza e il titolo di studio. La domanda va presentata con una delle sottoelencate modalità:
• per e-mail all’indirizzo di posta elettronica: albi.elettorale@comune.roma.it ;
• per posta elettronica certificata all’indirizzo: protocollo.servizielettorali@pec.comune.roma.it;
• on-line, previa identificazione al portale di Roma Capitale: www.comune.roma.it;
• spedita per posta, tramite raccomandata con avviso di ricevimento, entro il termine sopra indicato. A tal fine farà fede il timbro postale dell’ufficio accettante;
• consegnata direttamente a cura dell’interessato presso gli sportelli URP del Segretariato Generale – Direzione Coordinamento Decentramento Amministrativo – Servizi Delegati – Via Luigi Petroselli, 50, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 18.30.

SCRUTATORI MILANO

Come fare per essere chiamati come scrutatori o presidenti di seggio a Milano? Per prestare servizio come presidente di seggio o scrutatore durante le giornate elettorali bisogna essere iscritti rispettivamente all’albo dei presidenti di seggio o all’albo degli scrutatori. Scrutatori e Presidenti di seggio Milano: Nell’albo sono contenuti i nominativi di chi è ritenuto qualificato a prestare servizio come presidente di seggio elettorale o come scrutatore. L’elenco è tenuto e aggiornato dalla Corte d’Appello di Milano. I requisiti sono i seguenti: essere cittadini italiani, essere elettori del Comune di Milano, avere diploma di istruzione secondaria di secondo grado. La domanda (clicca qui) può essere inviata, unitamente alla copia della carta d’identità: via fax al numero: 02.884.65159, via email ai seguenti indirizzi: DSC.ElettoraleAlbi@comune.milano.it oppure elettorale@postacert.comune.milano.it. Oppure a mezzo posta al Comune di Milano – Ufficio Elettorale via Messina 52/54 – 20154 oppure, può essere presentata presso l’Ufficio Elettorale del Comune di Milano in via Messina, 52/54 negli orari: dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 15.30. La domanda può essere presentata dal 1 gennaio al 31 ottobre di ogni anno. In occasione di elezioni, il presidente di seggio viene nominato dal Presidente della Corte d’Appello di Milano. L’iscrizione all’albo resta valida finché l’interessato non presenta domanda di cancellazione. La domanda di cancellazione (negli allegati in fondo alla pagina) deve essere inviata entro il 31 dicembre di ogni anno, con le stesse modalità seguite per la domanda d’iscrizione. L’iscrizione all’albo è cancellata d’ufficio per perdita dei requisiti o per aver avuto una condanna per reati in materia elettorale.

SCRUTATORI NAPOLI

Gli elettori del Comune di Napoli che desiderano essere nell’albo degli scrutatori possono presentare domanda, entro il 30 novembre di ogni anno, presso gli Uffici del Servizio Elettorale sito in II^ traversa Via dell’Epomeo-Parco Quadrifoglio III° piano, o farla pervenire via fax, ai numeri 0817958491 e 0817958507, o tramite mail scrutatori.presidentiseggio@comune.napoli.it, scrutatori.presidentiseggio@pec.comune.napoli.it corredata da copia di documento di riconoscimento. Invece per i presidenti di seggio, chiunque, iscritto nelle liste elettorali del comune, desideri essere inserito nell’albo delle persone idonee all’ufficio di presidente di seggio elettorale, può presentare domanda, entro il 31 di ottobre di ogni anno, presso gli uffici del servizio Elettorale sito in Via Epomeo – Parco Quadrifoglio o farla pervenire via fax, ai numeri 0817958491 e 0817958507, o tramite scrutatori.presidentiseggio@comune.napoli.it, scrutatori.presidentiseggio@pec.comune.napoli.it corredata da copia di documento di riconoscimento. I moduli possono essere scaricati a questo indirizzo.

SCRUTATORI TORINO

Presidente di seggio: le domande di iscrizione all’Albo devono essere presentate dal 25 settembre e fino al 31 del mese di ottobre di ogni anno. (non è necessario rinnovare la domanda da parte di chi è già iscritto in Albo). Scrutatori: le domande di iscrizione nell’Albo devono essere presentate dal 25 settembre e fino al 30 del mese di novembre di ogni anno. (non è necessario rinnovare la domanda da parte di chi è già iscritto in Albo). Le domande dovranno essere presentate presso: Servizio Elettorale C.so Valdocco 20 – Torino – Tel. 011/4425245 . Orario sportelli: dal lunedì al giovedì dalle ore 8.15 alle 15.00 e il venerdì dalle ore 8.15 alle 13.50. E’ ammessa la presentazione della domanda a mezzo fax al numero: 011/4425393. Per le domande inoltrate via fax, è necessario allegare anche fotocopia del documento di identità. Per ulteriori informazioni rivolgersi al numero: 011/4425245. I moduli sono scaricabili da questo indirizzo.

SCRUTATORI BOLOGNA

Le domande debbono essere presentate o spedite all’ufficio elettorale comunale dal 1° ottobre al 30 novembre di ogni anno. La Commissione Elettorale Comunale, valutati i requisiti, procede all’iscrizione all’Albo. La domanda non deve essere rinnovata ogni anno. Entro il 15 gennaio di ciascun anno, l’albo è depositato nella segreteria del comune per la durata di quindici giorni ed ogni cittadino ha diritto di prenderne visione. I requisiti per l’iscrizione all’albo sono: essere iscritti nelle liste elettorali del Comune; essere in possesso del diploma di scuola media inferiore. L’iscrizione effettiva nell’albo degli scrutatori avviene entro il 15 gennaio dell’anno successivo alla presentazione della domanda. Tutte le informazioni a questo indirizzo.