1.000 assunzioni con Trenitalia: offerte di lavoro

ASSUNZIONI FERROVIE STATO TRENITALIA – Buone notizie sul fronte Trenitalia. Ci saranno nei prossimi anni (siamo in Italia purtroppo, avere notizie certe e sicure sulle date a volte è quasi impossibile) circa 1.000 assunzioni con l’azienda di Ferrovie dello Stato in un nuovo avveniristico impianto di manutenzione dei convogli a Torino. Si tratta di un Impianto di Manutenzione Corrente (IMC) che si occuperà dei treni del trasporto regionale e anche di treni dell’alta velocità. C’è già l’ok del Consiglio Comunale per il progetto, l’impianto nascerà dalle parti del Lingotto, in un’area che va da corso Bramante a nord a via Passo Buole a sud. Un maxi investimento stimato intorno ai 200 milioni di euro che in anni di crisi nera per il mercato del lavoro è una vera boccata di ossigno.

Le ricadute occupazionali sembrano essere eccellenti, almeno in teoria. Stefano Lo Russo, assessore all’Urbanistica, fa il punto della situazione: “L’mpianto, quando sarà a regime, darà lavoro a 800 – 1.000 persone“. Bisognerà in ogni caso pazientare: “Ci vorranno circa due anni e mezzo per la conclusione dei lavori”. Entriamo anche nei dettagli: saranno realizzate una officina di manutenzione veicoli (OMV), un capannone per la manutenzione corrente programmata a treno completo (MCPTC), un fabbricato servizi e uno ‘tornio in fossa’, una tettoia per la pulizia dei treni. Tante opportunità di lavoro.

Una cosa è certa: è un progetto ampissima portata, nel quale lavoreranno centinaia di operai, muratori e tanti altri addetti specializzati. I lavori con molta probabilità inizieranno nel 2014 e dureranno per ben 3 anni (2014-2015-2016). Avere notizie adesso sulle possibilità di assunzione non è semplice, quindi l’unica cosa da fare è tenere sempre d’occhio il sito http://www.fsitaliane.it/lavoraconnoi.html dove saranno costantemente aggiornate tutte le opportunità di assunzione nel 2014, 2015 e 2016 con Ferrovie dello Stato e Trenitalia. Trenitalia si organizzerà con altre società per il reclutamento delle figure professionali che verranno assunte nella nuova struttura operativa entro 2 anni.

E’ anche possibile inviare una candidatura spontanea, sempre, in ogni momento. Il principale canale di reclutamento è infatti rappresentato dalle domande spontanee pervenute attraverso la compilazione del form on line, che alimentano una banca dati unica per le principali Società del Gruppo. Piuttosto che inviare un curriculum cartaceo è consigliato quindi inserire i propri dati nell’area web, perché l’iter selettivo non può essere attivato se il curriculum non è presente nel sistema informativo aziendale. Per quanto “resta valido” il curriculum? L’inserimento della tua candidatura online consente a Ferrovie dello Stato di averla a disposizione per 18 mesi e di fare uno screening sempre aggiornato dei cv analizzando puntualmente i requisiti dei candidati in relazione ad ogninuova esigenza. Cliccando sul banner “Ricerche in corso” sul sito http://www.fsitaliane.it/lavoraconnoi.html hai la possibilità di visualizzare le esigenze che tutte le aziende del Gruppo decidono di pubblicare on line. Generalmente si tratta di ricerche su grandi numeri. Non resta che aspettare, vi terremo ovviamente aggiornati!

assunzioni trenitalia